Greg Garage Forum

Effettua l'accesso o una nuova registrazione.

Inserisci il nome utente, la password e la durata della sessione.
Ricerca avanzata  

News:

E' arrivato il Forum del Garagino!

Autore Topic: Consigli centralina rimappaggio  (Letto 1111 volte)

bagigi

  • Newbie
  • *
  • Karma: 0
  • Post: 3
    • Mostra profilo
Consigli centralina rimappaggio
« il: Novembre 24, 2019, 06:05:23 pm »

Ciao a tutti,
Ho preso da poco una mercedes slk 200 r172 e vorrei aggiungere una centralina sia per aumentare i cavalli in caso di bisogno che per risparmiare qualche litro.
Mi conviene prenderne una esterna a 100€, andare da un meccanico specializzato oppure lasciar direttamente stare?

Grazie ;D
Connesso

Flex

  • Visitatore
Re:Consigli centralina rimappaggio
« Risposta #1 il: Novembre 24, 2019, 06:32:46 pm »

Suggerisco sempre, se possibile, di evitare le centraline "aggiuntive" (dette anche "piggyback") e procedere invece con una "vera" rimappa ovvero riprogrammazione della Eprom contenuta nella ECU originale, possibilmente da tuner di comprovata esperienza su quel particolare modello di auto.
Inoltre, anche volendo proprio ricorrere ad un "modulo aggiuntivo", quello proposto visto il prezzo di 100 EUR lo guarderei con molto sospetto, in ogni caso non sapendo a cosa esattamente ti riferisci non posso esprimere un giudizio.
Se ho capito bene hai il 1.8 turbo da 184 CV, con il quale si arriva tranquillamente sui 220 CV (e 380 Nm) con sola rimappa, il motore e' identico alla SLK 250 da 204 CV:

https://www.br-performance.be/en-be/chiptuning/1-cars/37-mercedes/1856-slk/3590-r172-2011/3591-slk-200-1-8t/

Se sei in zona Bergamo o comunque a portata, posso consigliarti un ottimo tuner ma in privato, per non fare pubblicita' qui.
« Ultima modifica: Novembre 24, 2019, 06:35:38 pm da Flex »
Connesso

bagigi

  • Newbie
  • *
  • Karma: 0
  • Post: 3
    • Mostra profilo
Re:Consigli centralina rimappaggio
« Risposta #2 il: Novembre 24, 2019, 06:59:36 pm »

Grazie della risposta e del consiglio,
Sì ho il 1.8 da 184CV e purtroppo non sono proprio vicino a bergamo (sto in provincia di vicenza)
Interessante quella centralina, provo a informarmi se ci sono dei tuner nelle vicinanze specializzati, sennò ripiego su questa
Connesso

Flex

  • Visitatore
Re:Consigli centralina rimappaggio
« Risposta #3 il: Novembre 24, 2019, 08:21:05 pm »

Grazie della risposta e del consiglio,
Sì ho il 1.8 da 184CV e purtroppo non sono proprio vicino a bergamo (sto in provincia di vicenza)
Interessante quella centralina, provo a informarmi se ci sono dei tuner nelle vicinanze specializzati, sennò ripiego su questa

non sei neppure cosi' lontano, impiegheresti 1 ora e mezza circa.
BR-Performance l'ho postato come esempio, tuttavia sembra non essere rappresentato in italia, percio' dovresti viaggiare molto di piu' per arrivarci.
Connesso

Loris Rotelli

  • Newbie
  • *
  • Karma: 0
  • Post: 30
    • Mostra profilo
Re:Consigli centralina rimappaggio
« Risposta #4 il: Novembre 25, 2019, 09:35:04 am »

Mi associo al consiglio che hai ricevuto.
Niente moduli aggiuntivi di dubbia per non dire pessima qualità, se proprio vuoi procedere al potenziamento del motore, un tuner serio segnalato competente su tuo tipo di motore e' fondamentale.....
Considera che ogni motore e' diverso anche rispetto ad un altro esemplare dello stesso modello, quindi una mappatura personalizzata e' l'unico intervento che vale la pena di fare, soprattutto su un mezzo come il tuo....
Se il tuner è bravo, può pure entro certi limiti personalizzarti la curva di erogazione secondo le tue preferenze (coppia più in basso o maggior potenza massima), e questo per me non ha prezzo....
Io, nel 2000, mi sciroppai un Venezia-Torino e ritorno (con annessa visita all'ultima edizione del salone dell'auto) per farmi rimappare il mio nuovissimo turbodiesel via presa diagnosi da un tuner serio..... com'è andata??? Beh ho tenuto il mezzo 19 anni e ci ho percorso 400.000 Km senza problemi derivanti dal potenziamento, solo interventi ordinari in relazione al specifico modello....
« Ultima modifica: Novembre 25, 2019, 09:38:35 am da Loris Rotelli »
Connesso

Flex

  • Visitatore
Re:Consigli centralina rimappaggio
« Risposta #5 il: Novembre 25, 2019, 11:03:55 am »

I moduli aggiuntivi soprattutto quelli economici o di dubbia provenienza si limitano ad "ingannare" la lettura di uno o piu' dei sensori motore, interponendosi tra questi ed il cablaggio della centralina originale, e fornendo quindi a questa valori opportunamente modificati rispetto alla reale lettura.
La rimappa della centralina originale invece e' una vera e propria riscrittura dell'intero programma che governa tutta la gestione di anticipo accensione, rapporto stechiometrico, fasatura valvole, eventuale detonazione etc.
Si tratta di decine di parametri diversi. La rimappa offre quindi in generale una modalita' piu' precisa, completa, efficace e sicura per ottenere da un certo motore tutto quello che puo' dare a livello di meccanica.
Questo non significa che tutti i moduli aggiuntivi siano pessimi, ci sono anche esempi eccellenti come questo:
https://www.dimsport.it/it/
anche perche' non tutte le ECU possono essere riprogrammate, vi sono casi di modelli di auto dove nell'impossibilita' di accedere al programma originale si rende necessario l'utilizzo di una centralina aggiuntiva.
Scarterei comunque come gia' detto, moduli di dubbia provenienza o dal costo decisamente sospetto, con 100 euro e' impossibile acquistare un prodotto di qualita' che lavori come si deve.
Attenzione poi a non confondere i moduli che modificano semplicemente la curva di risposta del pedale dell'acceleratore, dai "veri" moduli per l'ottenimento di coppia/potenza: un modulo per la risposta dell'acceleratore si' che puo' costare 100 euro, non fa altro che modificare la risposta del pedale (da lineare diventa una curva ad "S" piu' o meno pronunciata) dandovi la sensazione di un'auto piu' "pronta", in realta' va esattamente come prima ne' piu' ne' meno, solo che avrete un pedale piu' "sensibile" nell'arco centrale di azionamento.
Una nota sui consumi: la richiesta di Bagigi "sia per aumentare i cavalli sia per risparmiare qualche litro" e' il classico cane che si morde la coda: una volta rimappato il motore sara' "libero" di esprimere tutto il suo potenziale "in caso di bisogno", e questo e' corretto: guidando alle medesime andature di prima, sfrutterete il motore esattamente come prima ed i consumi non aumenteranno.
Tuttavia e' palese che se avete un 30% di potenza e coppia in piu', tenderete in certi frangenti a sfruttarli, ed in tal caso e' ovvio che i consumi aumentino. Quindi in definitiva il consumo piu' che dalla mappa, dipende dal piede.
Una mappa che privilegi i consumi farebbe invece la cosa opposta ovvero ad esempio su un motore turbo limita l'azione di questo appiattendo la curva di coppia la quale non sale piu' oltre un certo valore prestabilito, in questo modo potete pestare quanto volete ma prestazioni e quindi consumi saranno limitati ad una certa soglia.
Ovviamente non e' questo che volete, ovvero una mappa del genere e' antitetica rispetto ad una mappa che voglia sfruttare tutte le performance disponibili su quel motore. Quindi la mappa dovrebbe essere orientata alle prestazioni senza se e senza ma, e poi se volete consumare poco dovrete essere VOI che "limitate" volontariamente potenza, coppia erogata e quindi consumi con il vostro piede destro.
Alcuni strumenti di programmazione evoluti, su alcuni modelli di auto, offrono la possibilita' di avere mappe multiple e poterle quindi scegliere (per esempio tramite i comandi del cruise control, se presente), in questo caso quindi l'utente potrebbe si' avere una delle mappe selezionabili configurata per contenere i consumi.
Questa e' la modalita' di selezione mappe su due mezzi rimappati con Ecutek ProEcu con funzionalita' RaceRom attivata, come vedete si usa il comando del cruise ed il contagiri vi indica in quale mappa siete....




« Ultima modifica: Novembre 25, 2019, 11:18:22 am da Flex »
Connesso

meritene

  • Jr. Member
  • **
  • Karma: 0
  • Post: 50
    • Mostra profilo
Re:Consigli centralina rimappaggio
« Risposta #6 il: Novembre 26, 2019, 10:55:22 am »

Un mese fa circa ho fatto rimappare la centralina della mia Forester ma non per avere più cavalleria, bensì per migliorare la guidabilità.
Risultato: motore che inizia a tirare qualche centinaio di giri più in basso, minore necessità di scalare le marce, minore rumorosità e minori consumi non modificando lo stile di guida, zero fumosità.
Naturalmente il tuner ha rimappato la centralina intervenendo su molti parametri.
Connesso
Subaru Forester 2.0D 3° serie - Yamaha XT 600 2kf - Difendete il congiuntivo in via di estinzione...